skip to Main Content
Menù
 

INFORMATIVA AI CLIENTI/FORNITORI

La presente informativa viene resa ai clienti persone fisiche e alle persone fisiche che operano in nome e per conto dei clienti persone giuridiche, della società Ricolfi & C. S.p.A. ai sensi dell’art. 13 d. lgs. 30 giugno 2003 n°196 ‐ “Codice in materia di protezione dei dati personali” e dell’art. 13 GDPR 679/2016 –  Regolamento europeo sulla protezione dei dati personali”.

Identità del Titolare

Il Titolare del trattamento dei dati dei clienti persone fisiche, o delle persone fisiche che operano in nome e per conto dei clienti persone giuridiche, è Ricolfi & C. S.p.A. con sede in Strada Comunale Ponterotto (viale della Stazione), snc – 81030 – Gricignano D’Aversa (CE)

Fonte dei dati

I dati personali trattati sono quelli forniti dall’interessato in occasione di:

  • visite o telefonate;
  • compilazione del modulo “richiesta di contatto”;
  • richieste di informazioni, anche via mail;
  • precedenti transazioni.

Finalità del trattamento

I dati personali dei clienti persone fisiche, se forniti, sono trattati dal Titolare del trattamento per:

  • acquisire dati e informazioni precontrattuali;
  • gestire e controllare i rischi, prevenire possibili frodi, insolvenze o inadempienze;
  • effettuare le operazioni necessarie per l’evasione degli ordini e delle altre richieste;
  • prevenire e gestire possibili contenziosi, adire le vie legali in caso di necessità;
  • gestire la contabilità e gli adempimenti fiscali;

Inoltre, sono trattati dal Titolare del trattamento e dal Consulente fiscale per:

  • gestire gli adempimenti di natura amministrativa, contabile, civilistica, fiscale;
  • predisporre e presentare dichiarazioni e documenti di natura civilistica, fiscale, previsti da leggi, regolamenti, norme e direttive comunitarie ed extra comunitarie.

I dati personali delle persone fisiche che operano in nome e per conto dei clienti persone giuridiche, se forniti, sono trattati dal Titolare del trattamento per:

  • inoltrare comunicazioni di vario genere e con diversi mezzi di comunicazione (telefono, cellulare, sms, email, fax, posta cartacea);
  • formulare richieste o evadere richieste pervenute;
  • scambiare informazioni finalizzate all’esecuzione del rapporto contrattuale, ivi comprese le attività pre e post contrattuali;
  • effettuare le operazioni necessarie per l’evasione degli ordini e delle altre richieste;

Infine, sia i dati personali dei clienti persone fisiche che i dati personali delle persone fisiche che operano in nome e per conto dei clienti persone giuridiche, avrà luogo con modalità automatizzate ed informatiche, saranno inseriti negli archivi del Titolare e utilizzati (visto l’art. 130 comma 4 d.lgs. 196/2003 e visto anche il Provvedimento generale del Garante G.U. 1° luglio 2008 n° 188/C, formulazione 6, punti a, b, c) per l’invio di comunicazioni concernenti prodotti, servizi, novità e promozioni.

Destinatari dei dati

I dati personali trattati dal Titolare non saranno diffusi, ovvero non ne verrà data conoscenza a soggetti indeterminati, in nessuna possibile forma, inclusa quella della loro messa a disposizione o semplice consultazione. Potranno, invece, essere comunicati ai lavoratori che operano alle dipendenze del Titolare e ad alcuni soggetti esterni che con essi collaborano. Potranno inoltre essere comunicati, nei limiti strettamente necessari, ai soggetti che per finalità di evasione degli ordini o di altre richieste o di prestazioni di servizio relativi alla transazione o al rapporto contrattuale con il Titolare, debbano fornire beni e/o eseguire su incarico del Titolare prestazioni o servizi. Infine, potranno essere comunicati ai soggetti legittimati ad accedervi in forza di disposizioni di legge, regolamenti, normative comunitarie. In particolare, sulla base dei ruoli e delle mansioni lavorative espletate, alcuni lavoratori sono stati legittimati a trattare i dati personali, nei limiti delle loro competenze ed in conformità alle istruzioni ad essi impartite dal Titolare.

Trasferimento dei dati

Il Titolare del trattamento non trasferisce i dati personali in paesi terzi o a organizzazioni internazionali. Tuttavia, si riserva la possibilità di utilizzare servizi in cloud; nel qual caso, i fornitori dei servizi saranno selezionati tra coloro che forniscono garanzie adeguate, così come previsto dall’art. 46 GDPR 679/16.

Conservazione dei dati

Il Titolare del trattamento conserva e tratta i dati personali per il tempo necessario ad adempiere alle finalità indicate. Successivamente, i dati personali saranno conservati, e non ulteriormente trattati, per il tempo stabilito dalle vigenti disposizioni in materia civilistica e fiscale.

Diritti dell’interessato

Con riferimento all’art. 7 del d.lgs. 196/2003 e agli artt. 15 – diritto di accesso, 16 ‐ diritto di rettifica, 17– diritto alla cancellazione, 18 – diritto alla limitazione del trattamento, 20 – diritto alla portabilità,21 – diritto di opposizione, 22 diritto di opposizione al processo decisionale automatizzato del GDPR 679/16, l’interessato esercita i suoi diritti scrivendo al Titolare del trattamento all’indirizzo sopra indicato, oppure a mezzo email privacy@ricolfi.com, specificando l’oggetto della sua richiesta, il diritto che intende esercitare e allegando fotocopia di un documento di identità che attesti la legittimità della richiesta.

Revoca del consenso

Con riferimento all’art. 23 del d.lgs. 196/2003 e all’art. 6 del GDPR 679/16, l’interessato può revocare in qualsiasi momento il consenso eventualmente prestato. Tuttavia, il trattamento oggetto della presente informativa è lecito e consentito, anche in assenza di consenso, in quanto necessario all’esecuzione di un contratto di cui è parte l’interessato (il rapporto di fornitura di servizi) o all’evasione di sue richieste.

Proposizione di reclamo

L’interessato ha il diritto di proporre reclamo all’autorità di controllo dello stato di residenza.

Rifiuto al conferimento dei dati

I clienti persone fisiche non possono rifiutarsi di conferire al Titolare i dati personali necessari per
ottemperare le norme di legge che regolamentano le transazioni commerciali e la fiscalità. Il conferimento di ulteriori loro dati personali potrebbe essere necessario per migliorare la qualità e l’efficienza della transazione. Pertanto, il rifiuto al conferimento dei dati necessari per legge impedirà l’evasione degli ordini; mentre il conferimento dei dati ulteriori potrà compromettere in tutto o in parte l’evasione di altre richieste e la qualità e l’efficienza della transazione stessa. Le persone che operano in nome e per conto dei clienti persone giuridiche possono rifiutarsi di conferire al Titolare i loro dati personali.
Il conferimento dei dati personali è però necessario per una corretta ed efficiente gestione del rapporto contrattuale. Pertanto, un eventuale rifiuto al conferimento potrà compromettere in tutto o in parte il rapporto contrattuale stesso.

 

Il Titolare del Trattamento